Requisiti d'accesso e modalità di verifica
Per accedere al corso di laurea della classe L-24 "Scienze e tecniche psicologiche" occorre essere in possesso di un diploma quinquennale di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio equipollente conseguito all'estero. L'iscrizione al primo anno e` regolata dal numero programmato. Il numero dei posti previsti per il corrente anno accademico e` di 300.
Per l'accesso è altresi` richiesto il possesso di un'adeguata preparazione iniziale nella comprensione verbale, nella logica, oltre che di cultura generale. La verifica di tali conoscenze e` obbligatoria e sara` fatta mediante una prova di ammissione consistente nella soluzione di 40 quesiti a risposta multipla, di cui una sola esatta tra quelle indicate, su argomenti di logica e cultura generale.
Giorno, ora e luogo della prova di verifica delle conoscenze richieste per l'accesso e di selezione per l'ammissione al Corso di laurea saranno pubblicizzati con apposito bando, che fornira` anche le modalita` di svolgimento della stessa. La verifica e` da ritenersi positiva qualora lo studente risponda correttamente ad almeno il 50% dei quesiti; verra` assegnato un punto per ogni risposta esatta, zero punti per ogni risposta non data, meno 0,25 per ogni risposta errata.
Sono ammessi al corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche gli studenti che, in seguito alla votazione ottenuta nella prova di accesso, risultino utilmente collocati in graduatoria e rientrino, quindi, all'interno del numero programmato indipendentemente dall'esito della prova medesima. A parita` di punteggio precede il candidato piu` giovane d'eta`.
In caso di verifica non positiva, lo studente collocato utilmente in graduatoria, può iscriversi al primo anno del Corso di Laurea ma viene ammesso con obblighi formativi aggiuntivi. Per soddisfare tali obblighi, lo studente dovra` frequentare dei corsi integrativi di 30 ore, i cui contenuti sono relativi alle conoscenze richieste per l'accesso, e dovra` superare una prova di verifica dell'apprendimento prima di poter sostenere esami di profitto. La prova di verifica si svolgera` in giorni precedenti gli esami della sessione di gennaio-febbraio e, per coloro che non dovessero superarla, in giorni precedenti gli esami della sessione estiva di maggio-giugno.
Lo studente non potra` sostenere alcun esame di profitto fino a quando non avra` superato tutti gli obblighi formativi aggiuntivi acquisiti nelle prove di verifica delle conoscenze richieste per l'accesso.

Dipartimento di Scienze della Formazione - 95124 Catania, via Teatro Greco, 84

dmi